bottaro_world_map.png

Torino: tutto il fascino del Bel Paese in un’unica città

Torino: tutto il fascino del Bel Paese in un’unica città

Antica capitale del Regno Sabaudo e d’Italia, Torino conserva ancora il fascino regale nei prestigiosi palazzi e nelle numerose chiese della città. Gli splendidi monumenti e musei che si incontrano passeggiando per le maestose vie, raccontano la storia locale e, allo stesso tempo, rappresentano perfettamente tutte le eccellenze culturali, artistiche, culinarie, artigianali e industriali d’Italia.

A Torino è possibile fare un viaggio dall’arte e la cultura antica a quella contemporanea. In città infatti, alla tradizione storica e artistica di stampo più “classico”, si affianca una tradizione industriale legata all’automobile e cinematografica di tutto rispetto. Un’altra grande eccellenza della città è legata alla produzione e lavorazione del cioccolato, a cui viene dedicato anche un festival.

 

Una passeggiata nel cuore dell’antica capitale

Tra palazzi nobiliari, ricchi musei, parchi, caffetterie e opere esemplari di architettura industriale, ecco le tappe imperdibili che suggeriamo per avere un assaggio di Torino.

  • Museo delle Antichità Egizie: con 6.500 reperti archeologici e oltre 26.000 depositati nei magazzini, quello di Torino è il secondo museo egizio più grande del mondo. Oltre ad offrire una vasta e preziosa collezione, il museo è espressione del mecenatismo ottocentesco che portò l’Italia a partecipare ad importanti scavi archeologici.
  • Museo del cinema e Mole Antonelliana: Torino è la città natale del cinema italiano, perciò non poteva mancare un museo dedicato alla “settima arte”. Con sede nella Mole Antonelliana, il Museo Nazionale del Cinema accompagna il visitatore lungo la storia cinematografica, dalle prime cineprese ai costumi di Star Wars. Una chicca da non perdere terminata la visita, è l’ascensore panoramico che porta in cima alla Mole, da dove si può ammirare una splendida vista su tutta la città e l’arco alpino che la circonda.
  • Parco del Valentino e il Borgo medievale: per vivere un’autentica giornata torinese, è d’obbligo attraversare o sostare nel Parco del Valentino, uno dei luoghi preferiti dai torinesi per trascorrere il tempo libero. All’interno si può visitare anche il Borgo Medievale, una riproduzione di una cittadina piemontese del XV secolo, creato nel 1884 in occasione della mostra generale italiana.
  • Palazzo Reale: questo magnifico palazzo costruito nel 1646 fu residenza reale fino al 1865. Gli appartamenti e la libreria reale, l’impressionante armeria, la galleria Sabauda e i giardini, non hanno nulla da invidiare alle contemporanee regge europee.
  • Palazzo Madama: tra i più belli della città, Palazzo Madama fu in origine un castello medievale e poi venne trasformato in stile barocco. Oggi ospita il Museo di Arte Antica della Città di Torino.
  • Museo dell’automobile: con quasi 200 auto di 80 case diverse, questo museo è stato definito dalla rivista The Times come uno dei cinquanta migliori al mondo. Dunque, un appuntamento imperdibile per gli appassionati del settore e per conoscere una parte importante della storia dell’industria e del design italiano e internazionale.